unfolding_of_the_mind_0005_by_agsandrew-d6cl0vbjpg



Quante volte ti sarà capitato di litigare con il tuo partner o con un tuo collega e di tenerti dentro tutte le emozioni negative per lungo tempo?

Quante volte ti sarà successo di essere criticato o attaccato verbalmente da qualcuno e hai continuato a rimuginare su quelle parole che ti hanno ferito?
Cosa puoi fare quindi quando rabbia, rancore o negatività prendono il sopravvento e continuano a essere presenti in te, facendoti stare male?

Ti svelo una tecnica di PNL grazie alla quale puoi liberarti in maniera veloce e semplice da queste emozioni negative

Rimarrai sorpreso da come puoi trasformare le emozioni negative in stati d’animo  positivi, in maniera semplice veloce ed efficace


Tecnica della dissociazione sensoriale

La dissociazione sensoriale è una tecnica della Programmazione Neuro Linguistica (PNL), che ha lo scopo di modificare le emozioni percepite relative a un determinato evento, tramite  tramite il cambiamento delle caratteristiche dell'immagine mentale legata all'evento negativo. 

Ogni immagine mentale ha determinate caratteristiche, che si chiamano sub-modalità, e sono caratteristiche visive (V), uditive (A) e cinestetiche (K) 


Submodalità visive

1. Associato o dissociato.

Associato vuol dire, che tu sei dentro alla scena, e la vedi come vedi esattamente il mondo reale. Dissociato significa, invece, che tu vedi l’immagine dalla prospettiva di un osservatore ( come se guardassi un film con te stesso come protagonista), per cui vedi anche te stesso all’interno della scena.

2. Filmato/ immagine statica

3. Colori / bianco-nero

4. Cornice/senza cornice

5. Ampia/piccola

6. Nitida/sfocata

7. Luminosa/scura

8. Vicina/lontano

9. Con bordi definiti o panoramica

10. Posizione dell’immagine ( dove si trova?)

11. Forma (quadrata, rotonda, o altro)

 

Submodalità uditive:

1. Provenienza della voce (da dove viene?)

2. Volume alto/basso

3. Ritmo veloce/lento

4. Chiaro/non chiaro

5. Mono/stereo

6. Melodico/Monotono

 

Submodalità cinestesiche

1.Intensità della sensazione corporea

2. Caldo/freddo

3. Pesante/leggero

4. Pressione forte/scarsa

5. Liscio/ruvido

6. Odore forte/leggero

7. Sapore forte/delicato

8. Forma: che forma ha?

9. Senso di rotazione verticale o orizzontale.


La tecnica è molto più semplice della sua spiegazione teorica e potrai adottarla nelle situazioni di tutti i giorni.

1 – Rievoca nella tua mente l'immagine della situazione dalla quale vuoi liberarti

La prima cosa da fare per eseguire una dissociazione sensoriale è stare seduto e cercare di essere rilassato.  Ricrea nella tua mente la situazione che ha causato le emozioni negative e osserva tutte le caratteristiche visive, auditive e cinestesiche dell'immagine mentale.

Ad esempio, se ieri ha litigato con il tuo partner ricostruisci mentalmente la situazione del litigio.

Una volta ricreata l’immagine, nota le sub-modalità della stessa, in particolare è importante identificare:
Se ti vedi associato o dissociato: ovvero vedi anche te stesso nell'immagine o la stai vivivendo a 360° come se stesse accadendo adesso

Se le dimensioni dell’immagine nella sua mente sono grandi o piccole

Se i colori dell’immagine sono nitidi o sfocati

Se l'immagine è luminosa o scura

Poi nota la  voce del tuo interlocutore:

 il ritmo delle sue parole;

il tono utilizzato;

Infine,ricordare le sensazioni cinestetiche (K) da te provate, quali:

la temperatura dell’ambiente;

 il calore percepito sul tuo volto;

 la sudorazione delle tue mani;

il battito cardiaco;


2- Modifica la situazione 

Ora modifica l'immagine, che vedi:

- Dissociati, se sei associato al'immagine, e quindi prova a vedere te stesso nell'immagine. Com'è ora la sensazione? E' migliorata?

- Se l'immagine è a colori, rendila in bianco e nero. Come cambia la tua sensazione? Se non migliora lascia l'immagine come era prima.

- Se l'immagine è nitida, rendila sfocata più che puoi. Come cambia la sensazione? E' migliorata?

- Se la voce del tuo interlocutore è acuta e il volume è alto,  cambia la sua voce con quella di paperino ed abbassa il volume della voce, e nota se cambia la tua sensazione.

- Sostituisci il naso del tuo interlocutore con un naso rosso come quello dei pagliacci. Come cambia la tua sensazione?

A questo punto dovresti iniziare a ridere. 


3- Rimpicciolisci i e allontana l'immagine, fino a farla sparire

Rimpicciolisci l’immagine con tutte le sensazioni ad esse collegate fino a farla diventare della dimensione di un francobollo.

A questo punto come ti senti?  Dovresti notare che  le sensazioni negative sono completamente sparite.

Ripeti tutto l'esercizio per almeno 4/5 volte.


Riassumendo

La prossima volta che ti capita di provare delle emozioni negative a causa di un evento avvenuto in passato, prova a mettere in atto la strategia della dissociazione sensoriale:

1.     Visualizza la situazione che ha generato tali emozioni, prestando attenzione alle sub-modalità visive (V), uditive (A) e cinestetiche (K);

2.     Modifica le sub-modalità V, A, e K a tuo piacimento in modo da rendere la situazione più neutra o positiva possibile;

3.     Infine, se questo è in linea con le tue necessità, fai volare via, esplodere o sparire l’immagine in modo da allontanare il più possibile da te le sensazioni negative ad essa associate.